Vertice in Regione sul futuro dell’Isotta Fraschini

LO STABILIMENTO DI DONGO
Vertice ieri in Regione sul futuro dello stabilimento dell’Isotta Fraschini a Dongo, nell’area della ex Falck. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti della società e i sindacati. La Regione ha confermato che l’obiettivo è salvaguardare la continuità operativa dell’azienda, anche alla luce della collocazione strategica del sito di Dongo rispetto al mercato tedesco e del prezioso know-how che si è costruito nel tempo. «È importante che la produzione di alluminio resti a Dongo – ha detto l’assessore alle Attività produttive, Mario Melazzini – e che si lavori insieme per costruire le condizioni necessarie per attrarre investitori e mantenere i livelli occupazionali. La Regione è disponibile a verificare la possibilità di utilizzare gli strumenti previsti dalla nuova legge “Impresa Lombardia” e, in particolare, l’Accordo per la competitività».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.