Vertice Ue, nuova proposta di Michel, tagli ai sussidi

Da 500 a 450. E freno d'emergenza su governance

(ANSA) – BRUXELLES, 18 LUG – Recovery fund tagliato nella parte sussidi (da 500 a 450), ‘rebates’ più alti, chiave di distribuzione modificata (60% dei fondi distribuiti in base a Pil e disoccupazione degli ultimi 5 anni, e 40% in base al calo della crescita solo dell’ultimo anno), freno di emergenza sulla governance, con la possibilità per i Paesi di bloccare l’esborso dei fondi e chiedere l’intervento del Consiglio. Questa, secondo quanto si apprende, la nuova proposta di compromesso che il presidente del Consiglio europeo Charles Michel dovrebbe presentare ai leader. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.