Via Milano, cresce il numero di negozi e appartamenti in vendita e in affitto
Economia, Territorio

Via Milano, cresce il numero di negozi e appartamenti in vendita e in affitto

Vendesi negozio. Vendesi. Affittasi negozio. Vendesi appartamento. La via Milano alta è ormai un susseguirsi di cartelli di questo tipo, oltre quindici nello spazio di poche centinaia di metri. La tendenza dei proprietari a mettere sul mercato appartamenti e spazi commerciali sembra inarrestabile e, anzi, comincia ad estendersi lentamente anche alla parte bassa della strada di accesso al centro di Como.

L’esodo da via Milano non è una novità. Il fenomeno però non solo non accenna a fermarsi, ma anzi si allarga e rischia di coinvolgere l’intera strada. Tra le insegne dei negozi rimasti aperti, un buon numero fanno riferimento ad attività gestite da immigrati. Le persone di origine straniera aumentano anche tra i residenti. A fronte di una crescita delle offerte di locali in vendita o in affitto, resta comunque limitato il dato relativo agli “affari”conclusi dai proprietari degli immobili in tempi brevi, visto che gran parte degli avvisi resta esposto anche molto a lungo, mentre negozi e abitazioni rimangono vuoti.

Difficile ipotizzare una soluzione. «I negozi vuoti aumentano e nella maggior parte dei casi tutto è fermo, restano i cartelli e non si vedono nuove attività – conferma Stefano Vicari, rappresentante dei commercianti di via Milano – È necessario ripensare l’intero quartiere, riattivarlo con la zona della Ticosa. In attesa di una riqualificazione generale però bisogna fare subito qualcosa, parliamo di un ingresso della città e così non ha senso».

«Progressivamente anche la parte bassa di via Milano comincia a risentire del problema – aggiunge il commerciante – Il problema si sta allargando e bisogna mettersi attorno a un tavolo e trovare un modo per intervenire. Abbiamo bisogno di un’inversione di tendenza verso il ripopolamento. Amministrazione, residenti e commercianti devono trovare il modo per innestare la retromarcia».

18 Aprile 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto