Via per San Fermo ancora chiusa, da sabato senso unico in via XXVII maggio

Massi caduti dopo la frana in via per San Fermo

Tecnici al lavoro in via per San Fermo per mettere in sicurezza l’area dopo lo smottamento che si è verificato nei giorni scorsi. Si tratta però di un intervento lungo e complesso che con buone probabilità richiederà circa tre mesi di lavorazione prima che la strada possa tornare a essere transitabile dagli automobilisti.

L’area infatti non è ancora sicura. Il Comune di Como ha ribadito la necessità di procedere con le operazioni di messa in sicurezza del versante roccioso, lo smottamento si è verificato su un terreno di proprietà privata. La strada resta dunque chiusa al traffico. Intanto questa mattina tutte le piante e gli alberi pericolanti nella zona interessata dalla frana sono stati tagliati dai tecnici.

La complessità delle operazioni di messa in sicurezza del ciglio di frana in via per San Fermo determinano tempi di lavorazioni non brevi, con mantenimento della chiusura della via per San Fermo fino al completamento degli interventi necessari. Il Comune di Como ha deciso di istituire pertanto il senso unico di marcia per tutte le categorie di veicoli, comprese le bici, nella direzione Comune di San Fermo – Como città in via XXVII maggio, nota come Valfresca. In deroga a quanto sopra indicato, limitatamente ai veicoli di proprietà o in uso a residenti e frontisti, è consentito il transito in senso contrario da via Bixio al civico n. 29 di via XXVII Maggio. Inoltre in via Cardano verrà potenziata la segnaletica nei tratti dal civico 53 al civico 57, dal civico 42 al civico 42b e dal civico 56 all’intersezione con via per San Fermo con diritto di precedenza a salire. Inoltre il divieto di transito per i mezzi pesanti passerà dalle 6 tonnellate alle 3.5 tonnellate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.