Via tutti gli autobus dai Portici Plinio

Da lunedì scatta la rivoluzione in centro
Tutti a piedi in via Plinio e via Pretorio. Da lunedì 9 giugno, alle 20, scatta la pedonalizzazione di queste due zone della città. Si allarga dunque sempre di più, come nelle intenzioni dell’assessore alla Mobilità Daniele Gerosa, lo spazio vitale per passeggiare in riva al lago. Diventeranno operative anche le nuove fermate dei bus, studiate per ridisegnare la viabilità del centro. Gli imminenti cambiamenti sono stati spiegati ieri mattina in sala giunta a Palazzo Cernezzi, in un incontro con i vertici di Asf Autolinee, del Comune e della Provincia di Como.

Ecco i principali cambiamenti: è stata istituita una fermata in piazza Cavour in direzione piazza Roma, antistante quella esistente. Spostati in piazza Matteotti alcuni capolinea. Inoltre, la fermata esistente di piazza Cavour, in direzione via Fontana servirà anche altre corse originariamente transitanti in via Plinio.
Le modifiche saranno effettive dal 9 giugno con l’entrata in vigore dell’orario estivo di Asf. In generale, gli autobus che transitavano da via Plinio percorreranno via Rodari, piazza Roma e via Bianchi Giovini, per effettuare la fermata in piazza Cavour e proseguire secondo il consueto percorso. Il tragitto sarà valido anche in direzione opposta. La circolazione dei bus in via Rodari sarà regolata da un semaforo per garantire il passaggio a senso di marcia alternato. Le linee extraurbane che effettuavano il capolinea in via Plinio termineranno in piazza Matteotti, piazza Cavour e via Bertinelli. Diverse le variazioni di percorso.
Linee urbane. Si parte dalla linea 1 / 1H (Chiasso – Como – San Fermo – Ospedale Sant’Anna): gli autobus in entrambe le direzioni percorreranno via Bianchi Giovini, piazza Roma, via Rodari ed effettueranno la fermata in piazza Cavour, sia verso Ponte Chiasso che verso San Fermo e Ospedale Sant’Anna. Linee 4 (Como Stazione FS – Campora) e 7 (Lora – Sagnino): entrambe le linee transiteranno sui due sensi di marcia sul Lungo Lario Trento e Trieste, fermando in piazza Matteotti per continuare a garantire l’interscambio con il servizio extraurbano e quello ferroviario a Como Lago. Linee 6 (Maslianico – Breccia) e 11 (Sagnino – Bassone): gli autobus in entrambe le direzioni percorreranno via Bianchi Giovini, piazza Roma e via Rodari, continuando a transitare da piazza Cavour, dove effettueranno la fermata. Linee extraurbane. Linee C28 (Como – Rovenna) e C29 (Como – Tosnacco) e Linea C43 (Como – Ponzate): percorso e fermate invariate. Linea C50 (Como – Cantù): il capolinea in via Plinio è spostato in piazza Matteotti, presso la Stazione Ferrovie Nord di Como Lago. Gli autobus in arrivo a Como, giunti in via Verdi, percorreranno via Rodari, piazza Roma, via Bianchi Giovini, piazza Cavour, via Fontana, Lungo Lario Trento e Trieste e piazza Matteotti, effettuando tutte le fermate sul tragitto. In partenza da Como, percorreranno via Manzoni, via Leopardi e via Bertinelli, da dove proseguiranno come di consueto. Linea C52 (Como – Intimiano – Cantù): gli autobus in arrivo a Como, giunti in piazza Verdi, percorreranno via Rodari, piazza Roma, via Bianchi Giovini, fino a piazza Cavour. In direzione opposta verso Cantù, transiteranno da via Fontana, Lungo Lario Trento e Trieste, piazza Matteotti, via Manzoni e via Bertinelli, da dove proseguiranno secondo il consueto percorso. Linea C70 (Como – Appiano Gentile): gli autobus, in direzione Appiano Gentile non transiteranno più da piazza Cavour ma, partiti dalla Stazione Fs San Giovanni, percorreranno il Lungo Lario Trento e Trieste, piazza Matteotti, via Manzoni e via Bertinelli, da dove proseguiranno come di consueto. In direzione Como, invece, gli autobus fermeranno in piazza Cavour, transitando da via Rodari e via Bianchi Giovini, e raggiungeranno la Stazione FS San Giovanni percorrendo via Fontana, via Cairoli, Lungo Lario Trento e via Masia. Linea C71 (Como – Maccio): il capolinea di via Plinio è soppresso e spostato in via Bertinelli (lato Teatro Sociale). I percorsi e le fermate delle altre linee urbane ed extraurbane di Asf Autolinee sono invariati. (f.bar.)

Nella foto:
Il nuovo semaforo in via Rodari regolerà il senso unico alternato nella strettoia (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.