Viadotto chiuso, via Turati invasa dai Tir: i residenti sono esasperati
Cronaca

Viadotto chiuso, via Turati invasa dai Tir: i residenti sono esasperati

Un anno di camion in via Turati a Camerlata. Un anniversario che non è certo una data da festeggiare per i residenti della zona, esasperati e messi a dura prova da dodici mesi di traffico pesante costantemente in transito sotto le finestre di casa.

«Camion che passano a tutte le ore, spesso a velocità evidentemente superiore al limite dei 30 chilometri orari, sobbalzando su dossi e buche», segnala al riguardo un cittadino comasco che vive in una casa affacciata sulla strada e denuncia, oltre ai disagi, la mancanza di risposte dall’amministrazione comunale nonostante le richieste di intervento.

Via Turati è invasa dal traffico pesante da quando, un anno fa appunto, il transito sul viadotto dei Lavatoi è stato vietato a camion e Tir per i problemi riscontrati alla struttura. Se tutto andasse per il verso giusto, stando a quanto annunciato solo pochi giorni fa dall’assessore ai Lavori pubblici Vincenzo Bella, ci vorrà comunque un altro anno per arrivare all’apertura del cantiere di sistemazione del cavalcavia.

«A notte fonda veniamo svegliati dai Tir – denuncia ancora il residente – Durante il giorno spesso camion che viaggiano in sensi opposti di marcia si incrociano e questo crea grossi problemi. Capita che in questi frangenti restino bloccati anche i mezzi di soccorso». «Quello che più lascia di stucco – conclude il comasco – è che nonostante segnalazioni su segnalazioni al Comune e ai vigili nessuno sia mai venuto a verificare di persona quello che sta accadendo».

L’assessore Vincenzo Bella assicura che entro fine agosto la via Turati sarà asfaltata. «Per quanto riguarda i controlli – aggiunge – ho chiesto alla polizia locale di essere presente. Purtroppo l’organico è insufficiente e non sempre possono essere in tutti i posti in cui servirebbe».

11 luglio 2018

Info Autore

Anna

Anna Campaniello


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto