Viaggio nell’affascinante mondo dei cristalli

In città
Cade nel 2014 l’Anno Internazionale della Cristallografia che l’Università degli Studi dell’Insubria di Como celebra con la mostra storico-didattica “Cristalli! Uno sguardo sul mondo della cristallografia” allestita, fino al 28 settembre, nell’ex chiesa di San Pietro in Atrio a Como, in collaborazione con l’Istituto di Cristallografia, il Comune di Como e il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

 In sinergia con discipline scientifiche quali matematica, fisica, chimica e mineralogia, la cristallografia ha contribuito, nell’ultimo secolo, allo sviluppo della scienza grazie all’avanzamento di nuove tecniche strumentali e di calcolo. Computer, cellulari e farmaci moderni non esisterebbero senza l’apporto fornito dai cristallografi che operano nei diversi ambiti di ricerca. La mostra sarà dunque l’occasione per ammirare minerali e gemme (nella foto) e prendere parte a incontri tematici, letture di poesie, giochi ed eventi formativi.
Tra le conferenze, da segnalare “Pillole dal mondo: da Voghera a Bombay” di Walter Cabri e “Il giro del mondo in 20 Aminoacidi” di Emilio Parisini il 13 settembre, a partire dalle 16.30; “Cristallografia e Beni Culturali: nuove tecniche per Antiche Tecnologie” di Gilberto Artioli e “Il mistero dei Cristalli Giganti” di Juan M. Garcìa Ruiz e Javier Trueba il 20 settembre, a partire dalle 16.30. È possibile concordare visite guidate per gruppi o scolaresche scrivendo a norberto.masciocchi@uninsubria.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.