Vicenda Polstrada. Il pubblico ministero: no alla scarcerazione di Pisani

1polstra1Sono ancora nella sede della polizia stradale di Como gli ispettori inviati da Roma per passare al setaccio l’attività dell’ufficio. In queste ore, intanto, è attesa la decisione del giudice sulla richiesta di scarcerazione presentata dal vice comandante Gian Piero Pisani, al Bassone da una settimana. Il pm titolare dell’inchiesta avrebbe espresso parere negativo.

Pisani è l’unico tra i 5 arrestati a essere stato rinchiuso nel carcere del Bassone. Agli altri agenti, compreso il comandante Patrizio Compostella, sono stati invece concessi i domiciliari. 

Le altre notizie su questa vicenda e l’intervento del questore di Como, Michelangelo Barbato, sul Corriere di Como in edicola martedì 1° aprile

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.