Vietati gli spostamenti tra le regioni fino al 27 marzo

Esercito militari controlli

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge Covid, che proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al prossimo 27 marzo. La disposizione in essere sarebbe infatti scaduta il 25 febbraio.

Quanto stabilito ribadisce anche la validità della regola che limita le visite verso le abitazioni private una volta al giorno, dalle 5 alle 22, a due adulti, accompagnati soltanto da figli minori di 14 anni o persone non autosufficienti. Questa possibilità non varrà più nelle zone rosse, dove non saranno consentiti spostamenti a casa di parenti o amici.
Regioni e Governo sono inoltre sempre impegnati sul confronto in vista di altre misure. I presidenti regionali hanno spinto per una modifica del sistema di assegnazione delle fasce di colore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.