Vigilanza privata nei parchi comunali di Cantù per rendere più sicura la città fino al 31 dicembre
Cronaca, Territorio

Vigilanza privata nei parchi comunali di Cantù per rendere più sicura la città fino al 31 dicembre

Vigilanza privata nei parchi comunali della città per tutto il periodo natalizio.
È questa la decisione presa dalla giunta di Cantù che ha dato il via libera all’estensione del servizio. Il pacchetto sicurezza voluto dall’amministrazione segna dunque un passo avanti. Per presidiare il territorio e rendere più sicura la città, da mercoledì 12 dicembre a lunedì 31 dicembre la vigilanza privata – che opera già nel servizio di controllo notturno degli immobili comunali – anticiperà alle 18 l’inizio del servizio, oggi stabilito alle ore 22, e includerà nei pattugliamenti anche i parchi pubblici cittadini.
Con ogni probabilità l’estensione verrà mantenuta anche nei primi mesi del prossimo anno, oltre il periodo delle festività, ma un annuncio in tal senso verrà fatto in futuro.
Sull’ampliamento della vigilanza notturna si è espressa il vice sindaco di Cantù, Alice Galbiati. «È una promessa mantenuta – dice Galbiati – L’abbiamo dichiarato solo la settimana scorsa e dalla prossima sarà già operativo l’ampliamento del servizio. Dopo la conferma della bontà dell’iniziativa nel corso dell’incontro dello scorso mercoledì in Prefettura, abbiamo dato avvio a questa misura che si aggiunge alle altre già in campo per un più efficace controllo del nostro territorio».
Sempre in tema di pacchetto sicurezza, il vice sindaco rinnova l’invito alla cittadinanza a partecipare alla presentazione del progetto “Controllo del vicinato” in programma giovedì 13 dicembre alle ore 20.45 al salone dei convegni di piazza Marconi a Cantù. «Mi auguro – afferma Galbiati – che al primo incontro partecipi il maggior numero possibile di persone per informarsi sull’iniziativa che non ha nessun colore politico ma è aperta a tutta la cittadinanza».

8 Dicembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto