Vigili circondati:Procura apre inchiesta

Per resistenza

(ANSA) – MILANO, 03 GEN – La Procura di Milano nelle prossime ore, non appena sarà trasmessa l’informativa della Polizia di Stato, aprirà una indagine sui disordini in via Gola avvenuti nella notte di Capodanno e in particolare sull’aggressione ai vigili del fuoco intervenuti per cercare di spegnere un rogo appiccato da un gruppo di ragazzi. Il pm Alberto Nobili, il responsabile dell’antiterrorismo milanese che coordinerà l’inchiesta, è in attesa del rapporto degli investigatori che dovrebbe arrivare a breve sul suo tavolo. Da quanto si è appreso, per ora le contestazioni riguardano episodi di resistenza a pubblico ufficiale (non lesioni), danneggiamento e porto di armi improprie. Infatti dai primi risconti sarebbe stata usata anche una pistola al momento apparentemente giocattolo. Inoltre sono stati già identificati alcuni giovani responsabili di quanto accaduto: si tratterebbe di teppisti o di persone politicizzate (simpatizzanti della sinistra milanese) ma non appartenenti a gruppi strutturati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.