Villa Carcano punta a diventare un riferimento per il turismo in Brianza

1anzano-600galleria immagini

 

Un luogo sì conosciuto, ma che presto si aprirà ulteriormente al pubblico, sviluppando una serie di iniziative promozionali e puntando anche sull’inserimento nei viaggi programmati nella zona dai tour operator. Senza dimenticare lo sviluppo del sito Internet e l’attenzione ai social network, che sono sempre di più uno strumento di visibilità e informazione. Villa Carcano, gioiello che si trova in Brianza, ad Anzano del Parco, può diventare ancora di più un punto di riferimento per i turisti, italiani e stranieri, che amano dimore e giardini.

L’intenzione di sviluppare sempre più la promozione è stata annunciata dal proprietario, Giorgio Bosetti Carcano.  Villa Carcano (nelle immagini della gallery) è uno scrigno di tesori con piante quali palme e lauri, magnolie e castagni plurisecolari; l’imponente villa in stile neoclassico è stata progettata dal celebre architetto Leopoldo Pollack.

Il parco che la circonda fa parte di “Grandi Giardini Italiani”, network che riunisce oltre 90 tra i più bei giardini visitabili in Italia e in Canton Ticino. Spiccano nel parco una ghiacciaia storica e un piccolo lago popolato di ninfee, con due isolette e un promontorio attraversato da un tunnel, un tempo navigabile. Fino alla metà del Novecento, infatti, il lago veniva usato per produrre ghiaccio, venduto in estate e dato in dono ai malati. 

Massimo Moscardi

[oi_gallery path="cronaca/2014-09-25 Villa Carcano Anzano"]

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.