Villa Carlotta sfiora i 50mila visitatori

Villa Carlotta

Oggi, nel rispetto delle norme contenute nell’ultimo Dpcm emanato per contenere il Covid-19, ha chiuso al pubblico la stagione con qualche giorno d’anticipo rispetto ai programmi Villa Carlotta, sfiorando la soglia dei 50.000 visitatori. Un risultato molto positivo in un contesto particolarmente complesso, siamo a circa un quarto dei visitatori che abitualmente la storica dimora ha totalizzato nelle scorse stagioni grazie soprattutto agli stranieri. Le limitazioni agli spostamenti e la delicata situazione sanitaria hanno determinato un calo delle presenze, soprattutto quelle legate al turismo internazionale, a fronte di un incremento dei visitatori italiani, in tutto il nostro territorio. “Come tante altre istituzioni culturali – afferma la direttrice Maria Angela Previtera – durante questi mesi abbiamo continuato a lavorare nel rispetto delle norme e in piena sicurezza per accogliere il pubblico. Sono state molte le occasioni di incontro e di condivisione, attraverso i concerti, la mostra dedicata alla ceramica e altri appuntamenti, abbiamo inoltre rilanciato le attività didattiche per le famiglie. Il nostro impegno è stato premiato dai visitatori che non hanno mai smesso di frequentare le sale del museo e il giardino. Noi saremo sempre in contatto con il pubblico secondo modalità nuove, per accogliere e proporre iniziative a tutti: dalle scuole alle famiglie, dagli appassionati del verde agli amanti della bellezza della natura e dell’arte”.
La campagna “Adotta una pianta. Salva la bellezza” che ricordiamo continuerà nelle prossime stagioni. Con questo prezioso aiuto da parte dei visitatori e degli appassionati di Villa Carlotta è stato possibile mantenere e curare i tesori del museo e del parco, salvaguardando un patrimonio unico per restituirlo alla comunità.  

Nei prossimi giorni la proposta on-line si arricchisce di due importanti appuntamenti: sabato 7 novembre alle ore 10 si terrà il convegno online “Terra di Laghi. Un Territorio da esplorare. Regio Insubrica Musei Card” (per iscrizioni: https://www.villacarlotta.it/it/eventi/);
Venerdì 13 novembre a Bookcity Milano, il direttore di Villa Carlotta Maria Angela Previtera e la storica dell’arte Raffaella Ausenda presenteranno il catalogo “Le ceramiche di Villa Carlotta” (bookcitymilano.it/eventi/2020/).
Un impegno che proseguirà durante la chiusura stagionale con nuove proposte, molte delle quali dedicate ai più piccoli: il calendario degli eventi sarà pubblicato sul sito www. villacarlotta.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.