Villa Olmo, il Comune chiede più tempo per i lavori nelle serre

Villa Olmo

I lavori a Villa Olmo procedono seppur con alcuni rallentamenti. Dalla concessione dei 5 milioni di euro da parte di Fondazione Cariplo al Comune di Como per il progetto su Villa Olmo sono passati quasi 5 anni e non tutti i lavori previsti sono stati portati ancora a termine.
Il caso più evidente riguarda le serre, in attesa di interventi. Per scongiurare il pericolo di perdere i fondi ancora non utilizzati il sindaco Mario Landriscina ha fatto sapere di aver chiesto un’ulteriore dilazione alla scadenza già posticipata fino al marzo. Non si sa però allo stato attuale quanti mesi siano stati richiesti. Va ricordato che a oggi sono stati ultimati 3 cantieri, per circa 2,5 milioni: sono stati messi in opera l’orto botanico e il parterre, l’intervento sulla facciata della dimora e la ristrutturazione del Casino Nord.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.