Villa Olmo: intervento dopo l’evento D&G. Il prato sta già tornando verde

Prato Villa Olmo

I temporali degli ultimi giorni, alternati al sole di luglio, sembrano aver già risolto gran parte dei problemi, ma verrà comunque messo mano, come del resto previsto, al prato del parterre di Villa Olmo. Nei quattro giorni dell’evento “Dolce & Gabbana”, che ha portato Como e il suo lago su un palcoscenico planetario, con indotto stimato per il territorio di oltre dieci milioni di euro, erano stati posati direttamente sul prato i basamenti di alcune installazioni. Con il disallestimento le sezioni d’erba risultavano così ingiallite. Un fenomeno ampiamente previsto già in fase di contratto tra gli organizzatori e Palazzo Cernezzi. Oggi è stato così sottoscritto il verbale di riconsegna di Villa Olmo al Comune di Como.
«Il concessionario ha già versato l’importo pattuito, in base alle metrature di prato interessate dalla posa delle pedane e degli allestimenti – spiegano da Palazzo Cernezzi – di 14.700 euro per il rifacimento delle aiuole a lago danneggiate. I lavori saranno eseguiti insieme ad interventi di poco rilievo alle altre aiuole e a parti della villa e pertinenze utilizzate. I lavori aggiuntivi rispetto a quelli sulle aiuole sono già stati individuati in contraddittorio con il concessionario. La spesa per far fronte a questi sarà sottratta dall’ulteriore somma di 25mila euro versata anticipatamente a titolo di cauzione dal concessionario». Il prato, intanto, grazie ai temporali, è già tornato praticamente tutto verde, come si nota dalle foto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.