Cronaca

Villa Olmo: la Sala del Duca restaurata

sala_duca L’affresco sul soffitto della Sala del Duca

La Sala del Duca di Villa Olmo torna al suo antico splendore. I lavori di restauro sono conclusi, e il risultato finale è stato presentato stamattina.
La sala, situata al primo piano della villa e fino ad ora inaccessibile, è stata completamente restaurata nelle superfici decorate, nei fregi e nella pavimentazione lignea. E’ stato restaurato anche l’affresco centrale sul soffitto, opera di Ernesto Fontana, che rappresenta la Fortuna.
I lavori sono costati complessivamente 60mila euro: 40mila sono stati stanziati da Bulgari, e 20mila da Comune di Como e Fondazione Cariplo. La Sala del Duca deve il suo nome al duca Guido Visconti di Modrone, che utilizzò la stanza come camera da letto.  Oggi è stato presentato anche l’intervento di restauro del Casino Nord, l’edificio situato all’ingresso del parco di Villa Olmo, dalla parte di via Per Cernobbio.  Gli stucchi e i fregi del primo piano sono stati restaurati. Oggi sono iniziati i lavori che porteranno alla redistribuzione degli spazi interni e all’adeguamento degli impianti. L’edificio, una volta, terminato, sarà destinato in parte ad un alloggio di custodia del paco e in parte al centro di documentazione dei giardini e delle ville del lago di Como.

Tratto da Espansione TV

28 Gen 2016

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto