Villa Olmo: sospensiva respinta dal Tar, verso l’avvio del cantiere

villa olmo tarVia libera al cantiere per il parco e l’orto botanico di Villa Olmo. Questa mattina è arrivata la tanto attesa sentenza del Tar che ha rigettato la richiesta di sospensiva presentata dall’azienda che si è classificata seconda nella gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori. Il tribunale amministrativo regionale ha fissato per il prossimo 26 ottobre la decisione sul ricorso, con la sentenza di merito, ma essendo stata respinta la richiesta di sospensiva il Comune potrà procedere con la stipula del contratto con l’azienda prima classificata, che verrà ricontattata per chiudere le ultime questioni, e quindi far partire i lavori, con un mese e mezzo circa di ritardo rispetto a quanto preventivato. A febbraio infatti, alla presentazione pubblica del progetto definitivo per la riqualificazione del parco e le creazione dell’orto botanico, si era parlato di partenza a marzo. Una partenza slittata, appunto, causa ricorso. Ora si può partire con contratto e lavori. Il Comune potrà quindi procedere con l’approvazione del progetto definitivo, che arriverà in giunta settimana prossima (forse già mercoledì), e avviare il cantiere.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati