Cronaca

Vince alla lotteria e ruba 130 euro. Rimedia una condanna e una multa

alt “Saldo” negativo per un 67enne canturino

(m.pv.) Il saldo della vincita a una delle lotterie istantanee è stato nettamente passivo. In quanto, ai 2 euro guadagnati grazie al biglietto, hanno fatto seguito una ammenda da 150 euro e una condanna a 4 mesi in Abbreviato per furto. Per spiegare meglio, occorre risalire alla giornata di venerdì quando alle 10.20 una anziana di Cantù, 73 anni, si reca ad acquistare dei dolciumi all’interno

del negozio Lottomania del centro commerciale Ipercoop. La signora, probabilmente, dimentica il portafoglio (contenente carte di credito e 130 euro, oltre ai documenti) sul bancone, ma quando torna indietro a cercarlo il borsellino è sparito. La signora avvisa i titolari del negozio che, grazie al sistema di videosorveglianza, ricostruiscono l’accaduto. Ed è qui che spunta il volto di un 67enne di Cantù che, nello stesso negozio per ritirare la vincita di 2 euro alla lotteria istantanea, si accorge del portafoglio e lo ruba. Lo stesso è stato poi identificato e arrestato dai carabinieri del radiomobile. L’uomo ha loro raccontato di aver preso solo 30 euro dei 130 per giocare alle slot machine, abbandonando il resto in un carrello. Il portafogli è poi stato trovato, ma senza soldi. L’arrestato ieri mattina è così stato processato per furto e ha rimediato 4 mesi di condanna e una multa da 150 euro. A conti fatti, per lui sarebbe stato meglio non vincere alla lotteria istantanea. Il saldo è stato infatti tremendamente negativo.

Nella foto:
Il palazzo di giustizia di Como che ha ospitato ieri mattina il processo per furto
24 marzo 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto