Vincenzo Aiello nuovo comandante della Polizia locale di Como

Vincenzo Aiello

Dopo sei anni alla guida del comando di Cantù, Vincenzo Aiello torna a Como dove era già stato prima della esperienza brianzola: è infatti il nuovo comandante della polizia locale della città e prenderà il posto di Donatello Ghezzo.
La notizia è stata ufficializzata questa mattina dal Comune di Como, con una nota in cui si legge: «Martedì si è conclusa la procedura di mobilità per l’individuazione del nuovo comandante del corpo di polizia locale di Como. Erano state presentate dieci candidature. Dopo un’attenta selezione e dopo aver tenuto dei colloqui con chi risultava avere un profilo e un percorso più rispondenti al ruolo, la commissione ha individuato il dottor Vincenzo Aiello, attuale comandante di Cantù» come sostituto per il già citato Ghezzo.
Per Aiello, come detto, si tratta di un ritorno nella città di Como. A Cantù ha lavorato tanti anni e con ottimi risultati, ma era stato a lungo anche vicecomandante della polizia locale di Como prima appunto di trasferirsi nella “Città del mobile”.
Nel 2014, quando ci fu il pensionamento dell’allora comandante Vincenzo Graziani, sembrava proprio Aiello il candidato naturale alla guida dei vigili di Como. E invece il Municipio temporeggiò. Non mancarono in quella occasione le polemiche, attorno al fatto che il Comune di Como – all’epoca il sindaco era Mario Lucini – si lasciasse scappare un uomo operativo e già profondo conoscitore della realtà comasca.
Aiello, senza alimentare ulteriori polemiche, andò a comandare il corpo di Cantù. Sei anni dopo, Vincenzo Aiello torna a Como da comandante della polizia locale cittadina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.