Vincenzo Nibali-day al Ghisallo e a Cantù: il campione incontra i suoi tifosi

Vincenzo Nibali vince il Lombardia 2015

Al Ghisallo e a Cantù domani è il Vincenzo Nibali-day: il campione siciliano del pedale – che da anni vive in Canton Ticino – nel pomeriggio sarà a Magreglio a donare al Museo del Ciclismo la sua maglia. Poi si sposterà in Brianza, per un incontro-intervista dove sono attesi centinaia di appassionati.
Il primo momento  sarà al Ghisallo alle ore 17. Al Museo Nibali donerà la sua maglia e poi sarà intervistato da Luca Gialanella, della “Gazzetta dello Sport”. L’ingresso per il pubblico sarà libero.
Alle 20.45 è invece previsto l’inizio della serata a Cantù, nella sede di Riva 1920. Un appuntamento che è stato aperto al pubblico: sono state predisposte, infatti, ben due sale, una, con ingresso ad inviti, l’altra con un maxischermo per seguire in diretta la conferenza del campione.
Questo incontro si doveva svolgere il giorno 8, ma è stato poi spostato dopo che Nibali è stato chiamato a correre all’estero. Questa è una fase di allenamenti, in cui i ciclisti non partecipano a incontri e serate: ma Vincenzo ha voluto mantenere gli impegni presi per rispetto del Museo del Ghisallo e dei promoter canturini. Ecco perché l’incontro di Cantù finirà abbastanza presto e sarà difficile che il campione siciliano si intrattenga per autografi e selfie con centinaia di persone.

L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola martedì 20 febbraio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.