Vìola l’obbligo di dimora, arrestato

FINO MORNASCO
(a.cam.) Un siciliano residente a Milano, fermato per un controllo a Fino Mornasco, è stato arrestato per aver violato l’obbligo di soggiorno e denunciato perché scoperto alla guida di un’auto rubata. Processato ieri con rito direttissimo, è stato rinchiuso nel carcere del Bassone. L’uomo era stato fermato venerdì per un controllo dagli agenti della polizia locale di Fino Mornasco. Era con un amico a bordo di un’auto, risultata rubata. Nel bagagliaio della macchina inoltre, i vigili hanno scoperto le targhe di altri veicoli, tutti risultati rubati. È scattata dunque la denuncia per ricettazione. Un’ulteriore verifica ha permesso di scoprire che l’uomo, messinese residente a Milano, era sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di Milano. Accertata l’identità dell’uomo, i vigili hanno chiesto l’intervento dei carabinieri di Fino Mornasco che hanno poi arrestato il siciliano. Rinchiuso in camera di sicurezza, è comparso ieri in Tribunale a Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.