Violentò e uccise una donna, condannato all’ergastolo

Sorella della vittima: 'Finalmente Francesca riposa in pace'

(ANSA) – MILANO, 21 GIU – La Corte d’Assise di Brescia ha condannato all’ergastolo con isolamento diurno Andrea Pavarini, il 32enne che a gennaio 2020 a Bedizzole, nel Bresciano, violentò e poi uccise a calci e pugni Francesca Fantoni, 39enne affetta da un ritardo cognitivo. I giudici hanno accolto totalmente la richiesta di condanna del pubblico ministero Marzia Aliatis. "Finalmente Francesca potrà riposare in piace. Abbiamo sempre chiesto che il suo assassino potesse pagare con il massimo della pena", ha commentato Elisa Fantoni, la sorella della vittima. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.