Lurate Caccivio, violenza e minacce alla mamma e ai fratellini, arrestato
Cronaca, Territorio

Lurate Caccivio, violenza e minacce alla mamma e ai fratellini, arrestato

Sei anni di maltrattamenti, violenze e minacce verso la madre e i fratellini. Un 22enne marocchino è finito in manette per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Gli episodi erano iniziati nel 2012. Madre e i due fratelli entrambi minori avevano subito anche lesioni. All’origine della violenza, le continue richieste di denaro alla madre da parte del giovane.
I carabinieri sono intervenuti prima che la lite in famiglia degenerasse e provocasse più gravi conseguenze. Una complessa situazione familiare quella dei nordafricani di Lurate Caccivio. Ieri pomeriggio l’arresto del 22enne, portato al Bassone.

Da tempo i militari della compagnia di Cantù pongono particolare attenzione verso le “fasce deboli” e tutte quelle situazioni che, in ambito familiare, si presentano critiche e delicate.

4 luglio 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto