Violenza sessuale alla fermata del bus, denunciato richiedente asilo
Cronaca

Violenza sessuale alla fermata del bus, denunciato richiedente asilo

Si tratta del secondo episodio in pochi giorni. La vittima è una 18enne straniera. Le molestie sono proseguite anche sul pullman

È stato denunciato per violenza sessuale un richiedente asilo nigeriano, rintracciato dalla polizia e identificato dalla sua vittima. Era stata proprio la ragazza, una 18enne straniera, venerdì sera, alle 21, a chiamare il 112 e a chiedere aiuto quando si trovava su un autobus di linea. La giovane ha spiegato agli agenti della volante di essere stata molestata in piazza Camerlata, alla fermata dell’autobus. Le si era avvicinato un giovane di colore che le aveva chiesto del tabacco. Il nigeriano aveva poi allungato le mani sulla vittima, che era riuscita a divincolarsi e aveva trovato rifugio sul bus di linea sopraggiunto proprio in quel momento.

Secondo il racconto della giovane, le molestie erano proseguite anche sul mezzo pubblico. Proprio sul pullman della linea 1 di Asf Autolinee, la giovane donna aveva composto il numero unico di emergenza. Compreso il rischio che stava correndo, il molestatore era sceso alla fermata successiva cercando di fare perdere le tracce. La descrizione fornita dalla ragazza e diramata a tutte le auto della polizia ha permesso a un’altra volante di rintracciare il presunto autore della violenza. Portato in Questura, il nigeriano è stato riconosciuto dalla vittima. È stato così identificato e, dopo la formalizzazione dei fatti, denunciato per il reato di violenza sessuale, di cui dovrà ora rispondere davanti al giudice.

L’episodio giunge a pochi giorni di distanza dalle molestie subìte da due turiste tedesche nell’area tra la diga foranea e il Tempio Voltiano.
Violenza e tentativo di furto degli zainetti delle giovani, a cui aveva assistito una donna italiana. Per l’episodio è già andato a processo un 21enne gambiano.

22 settembre 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto