Violenza sui treni, la Lega chiede militari e telecamere a bordo

Treno Trenord

Aggressioni al capotreno: la Lega chiede i militari sui vagoni. Il deputato legista comasco Eugenio Zoffili ha presentato un’interrogazione parlamentare insieme con i colleghi Alessandra Locatelli, Nicola Molteni e Claudio Borghi.
«La scorsa settimana, a distanza di poche ore, due operatori di Trenord sono stati barbaramente aggrediti. La prima aggressione è avvenuta sulla linea Asso-Erba-Milano ai danni di un capotreno di 46 anni, la seconda sulla tratta Chiasso-Como-Milano dove un passeggero dominicano ha schiaffeggiato una capotreno di 22 anni che esigeva il titolo di viaggio di cui lui era sprovvisto. Serve assolutamente più controllo per garantire maggiore sicurezza al personale viaggiante e ai cittadini. Per questo – spiega Zoffili – chiediamo militari in servizio scorta a bordo dei treni a supporto degli agenti della Polfer e Trenord».
La Lega chiede anche telecamere sui treni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.