Violoncello e pianoforte con la Fondazione Volta

Christina Wright-Ivanova

Nuovo appuntamento per il cartellone “La Fondazione Volta Incontra”, il ciclo di conferenze aperto al grande pubblico su scienza, letteratura, arte e musica: giovedì 1 agosto alle 19.00 in Sala Bianca al Teatro Sociale di Como si terrà un concerto di violoncello e pianoforte con Francesco Mastromatteo e Christina Wright-Ivanova.

In programma Fantasiestücke (Fantasy Pieces), Op 73. per violoncello e piano di Robert Schumann; Widmung (Dedication), adattato per piano da Franz Liszt; Adagio e Allegro, Op. 70 di Robert Schumann; Feldeinsamkeit (Solitudine campestre), Op. 86, no. 2 di Johannes Brahms; Élégie (Elegy), Op. 24 per violoncello e piano di Gabriel Fauré; Allegro appassionato in SI minore, Op. 43 di Camille Saint-Saëns; Piano Sonata I.X.1905 “From the Street” di Leoš Janáček e Le Grand Tango per violoncello e piano di Astor Piazzolla.

Il violoncellista Francesco Mastromatteo svolge la sua attività concertistica tra l’Europa e gli Usa ed è direttore artistico sia degli Amici della Musica “G. Paisiello” di Lucera (FG) che dell’organizzazione no-profit “Classical Music for the World” di Austin (Texas). Christina Wright-Ivanova è Assistente Professore di Musica e Coordinatore di Piano al Keene State College, New Hampshire (Stati Uniti), e ha un’esperienza significativa sia come artista collaboratore strumentale che vocale. Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.