Vipera di quasi due metri a pochi passi dal cimitero

Un incontro ravvicinato di quelli che si vorrebbero sicuramente evitare. Alcuni giorni fa i dipendenti di una ditta di via Regina Teodolinda a Como si sono trovati di fronte una vipera di oltre un metro e mezzo di lunghezza. Dimensioni straordinarie per questo serpente che ha una lunghezza media di 60 centimetri e raramente raggiunge il metro.

Il lungo rettile in realtà non ha avuto molta fortuna e neppure l’occasione di mordere qualcuno. Un paio di secondi dopo la sua apparizione è infatti finito schiacciato dalle ruote di un furgone in movimento. La vipera ferita e agonizzante si è così nascosta tra le sterpaglie. E’ stata poi finita da un dipendente della ditta che era intervenuto con un badile per cercare di raccoglierla. L’Asl spiega che la zona della Ticosa ha caratteristiche favorevoli per la vita dei rettili essendo una distesa sotto la collina con sterpaglie e rifugi. Palazzo Cernezzi promette un sopralluogo e chiede ai comaschi di non gettare immondizia nell’area che possa attirare topi e rettili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.