Virus Cina: Wuhan è ferma e isolata

Bloccati temporaneamente aerei

(ANSA) – ROMA, 22 GEN – Wuhan è isolata. La città descritta ai media cinesi come "il principale campo di battaglia" contro il nuovo coronavirus ha deciso misure draconiane per contenere la diffusione dell’epidemia: il traffico di treni e aerei in uscita, bus, metropolitane, traghetti e trasporto interurbano verranno chiusi temporaneamente. Ciò vuol dire che nessuno potrà lasciare la città. Nel crescente allarme per la diffusione del virus, con un ceppo simile alla Sars, che ha anche varcato i confini della Cina, arrivando fino agli Stati Uniti e forse alla Russia, i riflettori restano puntati su Wuhan. Perché nella città della provincia centro-orientale di Hubei si registra la stragrande maggioranza di contagi tra gli almeno 440 complessivi da quanto è scattata l’emergenza. Nella sola provincia si contano almeno 17 morti, e non aiuta il fatto questa metropoli di 11 milioni di abitanti sia un importante snodo per il trasporto della regione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.