Visita notturna al Parco Segantini
Arte, Cultura e spettacoli, Territorio, Turismo

Visita notturna al Parco Segantini

Domenica 5 agosto alle 21.30 la grande arte di Giovanni Segantini si potrà ammirare – e capire – in uno scenario da fiaba, con la visita guidata in notturna al Percorso Segantini di Caglio, in  Vallassina, a cura di Pro Caglio. Visita gratuita.

I quadri più famosi di Giovanni Segantini, il grande pittore dell’800 che qui visse un anno e dipinse il capolavoro “Alla Stanga”, saranno raccontati da una guida turistica esperta, sotto le stelle, in un’atmosfera surreale creata dai riflettori e dalla luna – se il tempo lo permetterà – tra i vicoli e le piazzette del borgo medievale, un piccolo gioiello di architettura rurale in pietra perfettamente conservato.

Le opere del maestro divisionista sono riprodotte a grandezza naturale su tavole realizzate in una lega di alluminio protetta da una pellicola di speciale materiale plastico, che esalta la lucentezza dei colori e la magia di luci e ombre tipica delle opere di Segantini, e li protegge nel tempo. Il percorso dedicato a Segantini è una mostra permanente a cielo aperto, visitabile tutto l’anno.La visita guidata sarà riproposta il 2 e il 30 settembre, alle 15,30. La guida è disponibile anche su prenotazione, per piccoli gruppi, anche in lingua inglese.

2 agosto 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto