Visite guidate e teatro intorno ai “Ritratti” di Giovio

Particolare del ritratto di Leonardo da Vinci esposto in Pinacoteca a Como prestato dalla Galleria degli Uffizi di Firenze

Fino al 19 settembre la mostra alla Pinacoteca civica di Como

Ultimi giorni per visitare la mostra “Capolavori a confronto – Uomini illustri in un viaggio immersivo tra Como e gli Uffizi” che chiuderà il 19 settembre. L’esposizione in corso alla Pinacoteca civica di Como si focalizza sul nucleo conosciuto più cospicuo, oltre 40 ritratti, appartenente alla collezione dei ritratti di uomini illustri dello storico comasco Paolo Giovio, fondatore dell’idea moderna di museo. La sua raccolta era originariamente esposta nella sua villa in Borgovico a Como, distrutta agli inizi del XVII secolo. In Pinacoteca si possono ammirare due ritratti della “Collezione Gioviana” degli Uffizi di Firenze, esposti accanto a due ritratti originali del Museum di Paolo Giovio conservati nella Pinacoteca cittadina. Due le visite guidate in programma: una in lingua inglese domenica 29 agosto, alle ore 11, e una in lingua italiana venerdì 3 settembre alle ore 16 (prenotazione obbligatoria, posti limitati, scrivendo all’indirizzo events@guidelagodicomo.com, oppure telefonando al numero 339.4163108; costo: 6 euro a persona).
“Paolo Giovio… più o meno!” è invece lo spettacolo teatrale a cura della Compagnia Teatro in Centro di Como, in programma il 9 settembre, alle ore 18. Una narrazione comica alla scoperta dell’eccezionale figura di Paolo Giovio e della sua collezione di ritratti, che racconta le storie di innumerevoli personaggi, papi e re, imperatori e sultani, cardinali e nobili, santi e religiosi, scienziati e letterati, artisti e condottieri. Prenotazione obbligatoria a pinacoteca@comune.como.it; telefono 031.252451. Costo: 6 euro. Infine, l’11 settembre, alle ore 16, è in programma un laboratorio per i bambini dai 5 ai 10 anni. Prenotazione obbligatoria alla mail pinacoteca@comune.como.it; tel. 031.252451. Costo 6 euro a bambino. Per visitare la mostra è obbligatorio il green pass. Info: www.visitcomo.eu.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.