Vitali presidente del “Città di Como”

alt Premi letterari
Appuntamento d’eccezione ieri, nel tardo pomeriggio, allo spazio incontri della libreria Ubik di Como, in piazza San Fedele 32. Lo scrittore di best seller Andrea Vitali, primo nella classifica delle vendite di narrativa del “Corriere della Sera” con il recente romanzo edito da Rizzoli Premiata ditta sorelle Ficcadenti,

ha fatto la sua prima uscita pubblica in qualità di presidente del premio di letteratura “Città di Como” che ha presentato in compagnia dell’ideatore, lo scrittore Giorgio Albonico, di quasi tutta la giuria tecnica (Emilio Magni, Lorenzo Morandotti, Laura Garavaglia) e dell’amministratore delegato del “Corriere di Como” Cesare Baj che sostiene l’iniziativa. «Sono contento che Como abbia un premio di letteratura, la considero la mia città nonostante questo faccia arrabbiare i lecchesi», ha detto Vitali. Il premio è suddiviso in tre sezioni dedicate a narrativa, poesia e giovani under 25. Per informazioni: www.premiocittadicomo.it.

Nella foto:
L’incontro alla Ubik. Da sinistra, Emilio Magni, Lorenzo Morandotti, Giorgio Albonico, Andrea Vitali, Laura Garavaglia e Cesare Baj (foto Mattia Vacca)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.