Vitello precipita in un burrone. Illeso e salvato dall’elicottero

altIntervento dei vigili del fuoco sopra Bellagio

Un intervento assolutamente anomalo e in qualche modo straordinario. Lo hanno portato a termine ieri pomeriggio, dopo alcune ore, i vigili del fuoco di Como insieme con gli specialisti del nucleo Speleo-Alpino- Fluviale (Saf), supportati dall’elicottero del Corpo, il cui equipaggio è decollato da Varese.
Un intervento anomalo, come detto, che è servito a salvare un vitello, rimasto incredibilmente illeso dopo essere precipitato per un centinaio di metri in un burrone

sui monti di Brogno, frazione sopra Bellagio.
I vigili del fuoco sono intervenuti nella prima mattinata su segnalazione dell’allevatore proprietario dell’animale.
Il vitello, uscito dalla mandria, era scivolato sul sentiero ed era finito in un precipizio profondissimo. Una caduta in apparenza spaventosa, ma fortunatamente senza conseguenze per il giovane bovino. I molti arbusti sul costone hanno infatti attutito gli effetti potenzialmente devastanti del volo.
Una volta sul posto, i vigili del fuoco hanno prima raggiunto il vitello per verificarne le condizioni generali. Subito dopo, hanno iniziato le procedure di imbragatura, complesse quanto lunghe. L’animale è stato quindi sollevato con il verricello e riportato a monte sano e salvo.
All’intervento, oltre agli uomini del Saf, ha preso parte anche un veterinario. Il lavoro dei vigili del fuoco si è concluso soltanto nel primo pomeriggio.

Nella foto:
Nonostante una caduta di un centinaio di metri, l’animale è rimasto illeso

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.