Volantini Cirio, tre perquisizioni a Torino

Effettuate dalla Digos a carico di giovani del Cua

(ANSA) – TORINO, 08 OTT – Tre perquisizioni sono state svolte dalla Digos stamani per il caso del volantino, apparso nei giorni scorsi a Torino, che raffigura il governatore Alberto Cirio come Aldo Moro nei giorni del sequestro da parte delle Br. L’intervento è a carico di tre giovani del Cua, il Collettivo universitario autonomo vicino al centro sociale Askatasuna. Due di loro, fra l’altro, nei mesi scorsi sono stati segnalati in Valle di Susa durante le dimostrazioni dei No Tav contro il cantiere di Chiomonte. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.