Voleva buttarsi da un ponte: salvato da due carabinieri

Carabinieri

I carabinieri di Como hanno salvato un 23enne che aveva deciso di buttarsi dal ponte sovrastante la Valmulini. Il giovane è stato notato da alcuni passanti, che hanno chiamato il 112. Due militari dell’Arma, intervenuti rapidamente, hanno parlato a lungo con l’uomo e lo hanno convinto a lasciarsi avvicinare. I carabinieri lo hanno preso per mano quando già aveva una gamba oltre la balaustra. Il 23enne è stato portato in caserma e poi affidato alle cure del personale del 118.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.