Volontari in azione a Monte Olimpino, sottopasso salvato dal degrado

volontario di Per Comoo Pulita in azione a Monte Olimpino per pulire il sottopassaggio

Puntuale come ogni settimana, arriva il bollettino virtuoso dei volontari antidegrado che cercano di migliorare l’aspetto dell’arredo urbano del capoluogo lariano.
Con quasi novanta foto, è un reportage denso di immagini quello dell’associazione “Per Como Pulita” che su Facebook nelle scorse ore è tornata a documentare puntualmente le campagne estive di lotta ai graffitari nel territorio di Como. Stavolta sotto i riflettori è il sottopassaggio di Monte Olimpino, che è stato rimesso a nuovo con pazienza e abnegazione dai volontari del sodalizio insignito dal Comune di Como dell’Abbondino d’Oro, massima onorificenza cittadina, per i meriti sociali conquistati. «Un dovuto ringraziamento ai nostri volontari, Bruno, Riccardo, Gianluca, Danilo e ai due Luca», scrive nel commento alla galleria fotografica il portavoce dell’associazione Gianluca Vicini,
“Per Como Pulita” invoca da tempo, e lo ha fatto anche in un recente incontro a Palazzo Cernezzi con l’assessore alla Sicurezza Elena Negretti, l’istituzione di un nucleo antidegrado che sia in forze alla polizia locale di Como come azione di contrasto e salvaguardia del decoro urbano non solo nel centro storico ma anche nelle periferie prese di mira da graffitari, come nel caso del sottopasso di Monte Olimpino, ma anche di tanti incivili che abbandonano rifiuti di ogni genere sulla pubblica via.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.