Volontario ucciso, dolore e angoscia sul Lario

La tragedia – Il giovane brianzolo è stato strangolato con un cavo d’acciaio nella notte tra giovedì e ieri dagli estremisti palestinesi
La mamma: «Sarebbe tornato a breve per raccontare la sua esperienza sulla Striscia di Gaza»
Vittorio Arrigoni (nella foto), il giovane volontario brianzolo da tre anni nella Striscia di Gaza, è stato strangolato con un cavo d’acciaio nella notte tra giovedì e ieri. Il rapimento da parte degli estremisti salafiti è così sfociato in tragedia.
Leggi l’articolo di Bambace in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.