Volto infermieri stampato su tute

Per 'mostrarsi' ai pazienti nonostante dispositivi sicurezza

(ANSA) – PRATO, 08 MAG – Le foto dei volti degli infermieri stampate sulle tute che devono indossare gli operatori sanitari per proteggersi dal Coronavirus così da mostrare il loro volto, nascosto dai dispositivi di sicurezza, ai pazienti. E’ l’idea del team infermieristico che lavora nella terapia intensiva dell’ospedale Santo Stefano di Prato. "Siamo tutti uguali, senza una faccia, senza un nome – raccontano gli operatori – dobbiamo lavorare ed assistere i pazienti avvolti da uno scafandro, nascosti dalle tute, coperti da visiere, cuffie, calzari e mascherine. Ci manca il contatto con i nostri pazienti, costretti ad essere soli. Abbiamo pensato ad un modo per comunicare con loro anche indossando una barriera contro il contagio, per rompere le distanze e farci riconoscere". "Quando ci hanno visti entrare con le tute personalizzate dalle nostre foto – racconta Beatrice Bettazzi, coordinatrice infermieristica della terapia intensiva Covid -ci hanno sorriso, qualcuno si è commosso e per noi è stato un momento che non scorderemo mai".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.