Vuole rapinare la tabaccheria ma il gestore lo mette in fuga

Cermenate
Rapina finita con un nulla di fatto ieri pomeriggio in una tabaccheria di Cermenate.
Un uomo armato di coltello e a volto scoperto ha fatto irruzione alle 15 alla “Colmegna” di via Scalabrini. Al momento però di avvicinarsi al proprietario per minacciarlo e chiedere l’incasso della giornata, il rapinatore è rimasto sorpreso dalla reazione dello stesso titolare che si è messo a urlare. Colto in contropiede, il malvivente ha preferito darsi alla fuga scappando a piedi per le vie

circostanti. Al proprietario della tabaccheria non è rimasto che chiamare i carabinieri della stazione di Cermenate che sono intervenuti sul posto per effettuare i primi rilievi e raccogliere la testimonianza del titolare. Difficile capire la nazionalità del rapinatore in quanto per l’intero assalto non avrebbe pronunciato una sola parola.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.