Wanda Nara era diretta a Como il giorno della sassata all’auto

Wanda Nara e Mauro Icardi in un'immagine del profilo Instagram della donna

Ha presentato denuncia ai carabinieri, il legale di Wanda Nara, dopo il caso del sasso lanciato da un’auto bianca e che ha colpito il veicolo con la donna e tre dei suoi figli. La moglie e procuratrice dell’attaccante dell’Inter, Maurito Icardi, sabato mattina, era diretta a Como, dove i tre bambini dovevano giocare una partita di calcio.

Quando è partita dalla sua casa, in zona San Siro si sarebbe accorta di un’auto bianca in sosta nei pressi dell’abitazione. Nel tragitto verso il Comasco (ma nel territorio del Comune di Milano), il lancio del sasso.

I carabinieri indagano sull’episodio, dopo la formale denuncia sporta dal legale della di Wanda Nara, Giuseppe Di Carlo.

Oltre ad aver scelto una società del Comasco per la crescita calcistica dei figli, Wanda e Mauro Icardi hanno acquistato nei mesi scorsi una villa sul Lago di Como, a Brienno, dove trascorro abitualmente i weekend della bella stagione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.