Yemen: attacco Huthi in scalo saudita, aereo in fiamme

Velivolo ad uso civile incendiato all'aeroporto di Abha

(ANSA) – RIYADH, 10 FEB – Un aereo civile è stato dato alle fiamme in un attacco dei ribelli huthi dello Yemen in un aeroporto nel sud dell’Arabia Saudita. "Un vile attacco terroristico da parte della milizia Huthi è stato compiuto nell’aeroporto internazionale di Abha. Un aereo civile all’interno dell’area aeroportuale è stato incendiato", ha reso noto la televisione di Stato Al-Ekhbariya citando le milizie della coalizione che combatte gli insorti. La coalizione non ha riferito di vittime e non ha reso noto come è stato effettuato l’attacco, ma all’inizio della giornata aveva riferito di aver intercettato due droni di tipo ‘trappola esplosiva’ nel sud. L’attentato non è stato rivendicato dagli Huthi sostenuti dall’Iran. Ma i ribelli sembrano intensificare gli attacchi contro il regno e contro le forze yemenite sostenute da Riad dopo che gli Stati Uniti si sono mossi la scorsa settimana per rimuovere gli Huthi dalla lista dei gruppi terroristici. Gli Huthi hanno anche ripreso l’offensiva per conquistare l’ultima roccaforte settentrionale del governo yemenita di Marib, secondo una fonte governativa, che ha provocato la morte di decine di persone da entrambe le parti. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.