Zaki: oggi al Cairo udienza su custodia cautelare

Legale: 'mi auguro' la scarcerazione per lo studente egiziano

(ANSA) – IL CAIRO, 01 FEB – Si tiene oggi al Cairo una nuova udienza sul rinnovo o meno della custodia cautelare in carcere di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’università di Bologna detenuto in Egitto da quasi un anno con l’accusa di propaganda sovversiva. "Mi auguro che questa seduta sia diversa", si è limitata a dire all’ANSA una sua legale, Hoda Nasrallah, rispondendo alla domanda se questa volta ci siano particolari motivi di speranza in una scarcerazione. Sebbene si sia in una fase di rinnovi di 45 giorni della custodia cautelare, alla precedente udienza del 17 gennaio il prolungamento deciso dal giudice era stato di due settimane, suscitando interrogativi se la scelta fosse interpretabile come un segno di imminente scarcerazione. Dubbi che Hoda, pur esortata a farlo, non ha voluto sciogliere. Secondo quanto si è appreso nella capitale egiziana, l’udienza si svolge ancora una volta presso il "Maahad oumana’a al shorta", un Istituto per assistenti di polizia nei pressi del complesso carcerario di Tora, località alla periferia sud del Cairo. L’inizio della sessione, che comprende varie udienze, è prevista per le 11 italiane, ma al momento non è facile prevedere a che ora si terrà l’udienza di Patrick: il 7 dicembre, ad esempio, il suo caso fu trattato assieme a quello di altri circa 700 detenuti. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.