Zona arancione: salta la riapertura del Museo del Ghisallo

Ghisallo Museo del Ciclismo

Niente riapertura per il Museo del Ciclismo del Ghisallo. Tutto era stato organizzato per la giornata di oggi, ma il ritorno della Lombardia nell’area arancione ha costretto le strutture culturali a una chiusura forzata. Come da tradizione, dopo la pausa invernale tutto era stato predisposto per gli appassionati dello sport del pedale e non mancavano interessanti novità, a partire dall’esposizione di una nuova serie di maglie donate all’esposizione permanente. Ora i responsabili del Museo, il presidente Antonio Molteni e la direttrice Carola Gentilini, non possono che attendere il ritorno della regione nella fascia gialla.
Sulla pagina Facebook è stata pubblicata una foto di una serie di bici schierate con questo messaggio: «Eravamo pronte, in trepida attesa, esattamente come ci preparavamo sulla linea di partenza… Pronte per mostrarci ancora nella nostra bellezza. Ma a malincuore, siamo costrette ad annunciare che la riapertura prevista il 1° marzo è rimandata fino a nuova disposizione. Ma non ci perdiamo d’animo e nell’attesa di rivederci presto in sicurezza, vi invitiamo a continuare a seguirci: il Museo annuncerà a breve una nuova iniziativa digitale molto speciale».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.