Zona bianca: la capienza sui mezzi pubblici sale dal 50% all’80%

La zona bianca permette di aumentare la capienza dei pullman, in tutta la Lombardia e ovviamente anche in provincia di Como. La normativa prevede l’innalzamento del limite dei posti occupabili sui mezzi pubblici dal 50% all’80%. I gestori del servizio sono stati autorizzati a incrementare la capienza da una nota inviata alle società di trasporto pubblico e ai comuni dall’assessore lombardo alle Infrastrutture e trasporti, Claudia Maria Terzi.

Asf Autolinee, che gestisce il trasporto su gomma in provincia di Como, sta predisponendo sui mezzi una campagna di comunicazione per informare gli utenti dei nuovi limiti di capienza.

Invito cittadini e utenti a tornare a utilizzare i mezzi, sia per muoversi verso il posto di lavoro, sia per svago – commenta Guido Martinelli, presidente di Asf Autolinee – Sottolineiamo ancora una volta la sicurezza e le misure di prevenzione adottate sui nostri mezzi, assicurate ormai da molti mesi, fin dall’inizio della pandemia”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.