“Zona rossa”, il nuovo brano del cantautore comasco Cristiano Stella

L'immagine dal videoclip di Cristiano Stella

Si intitola “Zona rossa” il nuovo brano del cantautore comasco Cristiano Stella, alias “P.A.S.P.O” . Un musicista fine e sensibile che già ha dato ampia dimostrazione di capacità nell’affrontare spinose tematiche sociali nel suo side project Gli Oltre il Giardino. In questo periodo difficile ha sentito il bisogno di dire la suain una ballad struggente supportata da un video in bianco e nero girato per le strade di Como imbiancate dalla neve. Una neve però “che sporca le strade, prossima allo scioglimento, un disfacimento che lascia poche speranze e ben lontana dalla fluttuante sospensione e dalle magiche atmosfere di un Bianco Natale appena trascorso” scrive Cristiano Stella nella presentazione.

Appare evidente, nel video clip, il riferimento al lock down. Una chiusura obbligata che diventa anche a suo modo un meccanismo di difesa. Ma mai una zona di conforto, perché il prezzo da pagare è altissimo: la chiusura dei luoghi di cultura e di aggregazione. Palazzo Volpi con il portone chiuso, l’Officina della Musica con un palco attrezzato ma le sedute desolatamente vuote, il Carducci dove la statua pare puntare un dito accusatore verso coloro che lo hanno abbandonato, la parabola decadente del cinema Politeama, vero j’accuse anche prima dell’emergenza pandemica. In chiusura, un0immagine del tempio Voltiano che dovrebbe rappresentare il fiore all’occhiello per la città, che vanta così nobili concittadini, ma che rimane distante e irraggiungibile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.