Zona stadio blindata per l’ultima partita del Como in casa

Una pattuglia della Polizia locale allo stadio Sinigaglia Una pattuglia della Polizia locale allo stadio Sinigaglia

Città di nuovo blindata anche per l’ultima partita casalinga del Como.

Domenica prossima, al “Sinigaglia” arriva la Varesina.

Dalle 9 sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i mezzi, compresi quelli autorizzati (abbonamento residenti) e quelli a servizio delle persone invalide lungo viale Puecher, viale Masia (lato stadio), largo Borgonovo, viale Vittorio Veneto, via Recchi nel tratto da via Sant’Elia a viale Rosselli (compreso parcheggio Carrefour).

Saranno autorizzati alla sosta in viale Puecher, nell’area antistante il monumento ai caduti, i bus e le auto dei tifosi della società calcistica ospite.

Dalle 13,30 e fino al termine della partita, e comunque non oltre le 19, sarà sospesa la circolazione lungo viale Puecher, viale Sinigaglia e Campo Garibaldi, dove saranno montate le reti di protezione, viale Vittorio Veneto, dall’intersezione con viale Rosselli fino al Monumento ai Caduti.

Potranno invece accedere i proprietari di garage e posti auto.

In caso di incidenti o di problemi all’ordine pubblico, la Questura potrà essere disporre in qualsiasi momento lo stop al traffico lungo viale Sinigaglia e, al termine della gara, anche lungo via Recchi.

Articoli correlati

1 Commento

  • Orietta , 27 Aprile 2018 @ 21:56

    Non ne vale la pena fare tutto questo casino visto che la “ Varesina” non ha un benché minimo tifoso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.