Zone economiche speciali. La Lega Nord: «Intervenire subito»

Cartelli della dogana tra Italia e Svizzera

«Chiediamo l’istituzione delle zone economiche speciali nei territori di Como e Varese confinanti con la Svizzera extracomunitaria, per consentire alle imprese e ai territori delle aree di confine di avere un regime che consenta vantaggi fiscali, amministrativi, burocratici e doganali che sono l’unica soluzione per evitare che i territori lombardi confinanti con la Svizzera perdano forza lavoro e forza di impresa». A chiederlo i deputati lariani della Lega Nord, Nicola Molteni e Paolo Grimoldi.

Articoli correlati