Zopp liquida Volandri e ora sfida Starace. Ecco i magnifici otto

altIl Challenger “Città di Como” ai quarti di finale
(m.pv.) Fuori Filippo Volandri, fuori la testa di serie numero 2 (il francese Pierre-Hugues Herbert) e pure la numero 5, il romeno Victor Hanescu.
La parte bassa del tabellone è in “balia” delle sorprese visto che nessuno dei rimasti era indicato alla vigilia tra i protagonisti. Sorprese (ma, viste le partite, fino ad un certo punto) al “Città di Como”, Torneo Challenger dell’Atp che ieri si è allineato ai quarti di finale, in campo a partire dalle 13. Un tabellone a due facce, insomma. Se della parte bassa abbiamo parlato, in quella alta c’è da dire che i pronostici sono stati bene o male rispettati. Rimangono in corsa la testa di serie numero 1 (l’argentino Facundo Arguello che ieri ha piegato il francese Burquier per 6-2, 7-5) e la 6, Potito Starace, facile con l’altro italiano Salvatore Caruso (doppio 6-2).

 

Ed è andata secondo le previsioni anche la partita dell’ex numero 12 al mondo, Viktor Troicki: 6-3, 6-4 a quell’Androic che aveva eliminato il canturino Arnaboldi.
Nessuna sorpresa neppure nell’ultimo singolare, con il crollo di Volandri (6-3, 6-1) contro l’estone Jurgen Zopp. Quest’ultimo infatti sta giocando molto bene ed è la mina vagante del tabellone. Ex 71 al mondo, un anno fa era stato costretto a cinque mesi di stop per un infortunio alla schiena. Ora piano piano sta ritrovando la potenza e la precisione dei colpi, con un servizio e un diritto che non lasciano scampo. Insomma, ieri, a parte l’1-1 iniziale (con due break) poi diventato 2-2, Volandri è stato spazzato via da un parziale di 10 giochi a 2. Oggi Zopp attende l’ultimo azzurro in gara, Potito Starace, in quello che è il big match della giornata.
Questo comunque il calendario completo sui campi in terra rossa del Tennis Como di Villa Olmo. Centrale: non prima delle 13 Arguello (Arg, 1) vs Troicki (Srb), non prima delle 15 Pashanski (Srb) vs Sorensen (Irl), non prima delle 17.30 Zopp (Est) vs Starace (Ita, 6). Campo 1: non prima delle 13 Bozoljac (Srb) vs Lindell (Swe). In campo (11.30 e 17) anche due doppi.

Nella foto:
Filippo Volandri (nella foto Mv) è stato nettamente sconfitto ieri dall’estone Zopp

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.