Ztl in viale Varese: commercianti contrari, maggioranza tiepida

2015_04_01_viale_varese (2)La proposta è senza dubbio coraggiosa: trasformare viale Varese – una delle direttrici principali della città di Como – in zona a traffico limitato.  L’idea lanciata ieri da Lorenzo Spallino, assessore all’Urbanistica del Comune di Como, si scontra però non solo con la bocciatura di minoranza e commercianti, ma anche con un’accoglienza a dir poco tiepida da parte della maggioranza. Partiamo da Confcommercio. Il presidente, Giansilvio Primavesi, bolla la proposta come <l’ennesima dimostrazione dell’assenza di un piano organico per la città di Como. Per viale Varese – aggiunge Primavesi – andava accolta la proposta di Nessi&Majocchi di costruzione di un autosilo. Fino a prova contraria, finché verranno prodotte le automobili si dovranno prevedere anche posteggi per ricoverarle. Pedonalizzazioni e chiusure vanno inserite in un piano complessivo, da discutere con la città: non si può procedere a singhiozzo>. Della stessa idea è Mario Lavatelli, presidente dell’Associazione Comasca Utenti della Strada. <Le misure estemporanee sono dannose – dice – serve una visione complessiva della città. Togliere le auto da Como risponde a una visione culturale scollegata dalla realtà economica>. <Nella Como dei prossimi anni – attacca su Facebook Marco Butti, consigliere comunale di Fratelli d’Italia – i comaschi per spostarsi dovranno volare>.
Come anticipato, la proposta di viale Varese a traffico limitato – che Spallino ha precisato di immagine in uno scenario “a lunghissimo termine” – non entusiasma nemmeno la maggioranza. Resta perplessa Andrèe Cesareo, consigliere del Pd e presidente della commissione Trasporti. <Prendo le dichiarazioni dell’assessore Spallino come uno spunto emerso durante un convegno. La proposta è difficile da realizzare, ma in una prospettiva temporale lunga il cosiddetto “girone” può anche essere ripensato>.  <Per ora non esistono proposte concrete sulla pedonalizzazione di viale Varese – conclude l’assessore alla Mobilità, Daniela Gerosa – credo che l’assessore Spallino abbia lanciato una provocazione>.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.