A Cernobbio lo spettacolo del triathlon olimpico: in 800 al via

alt Le tre prove 1.500 metri a nuoto, 38 chilometri in bicicletta e 10 di corsa
Dalle 13 alle 16.30 la prima edizione del Garmin TriO: si passa anche dallo splendido parco di Villa Erba
La disciplina, il triathlon olimpico, è assolutamente spettacolare: un chilometro e mezzo a nuoto, poco meno di quaranta chilometri in bicicletta, e poi poco più di 10 chilometri di corsa. Il tutto in uno scenario che non ha eguali, tra Villa Erba a Cernobbio – il via sarà dato dalla darsena della dimora viscontea – e il centro del paese affacciato sul Lario, passando poi lungo la Regina tra ville lussuose e parchi. Tutto questo e molto di più sarà la giornata dedicata alla prima edizione del

Garmin TriO che arriva anche in riva al Lago di Como dopo le positive esperienze sul Garda.
Sono più di 800 gli atleti al via, in una competizione dove non conterà solo il vincitore, ma anche e semplicemente arrivare all’arrivo a braccia alzate sapendo di aver dato il meglio di quanto si poteva. Un unico applauso che dunque accoglierà tutti gli iscritti che inizieranno a partire dalle 13 – con le donne – per poi via via far scendere in acqua – dalle 13.15 in avanti – i big della disciplina divisi in gruppi di 200 in base al ranking nazionale. L’arrivo dell’ultimo atleta dovrebbe avvenire entro le 16.30.
Poi ci sarà spazio per le premiazioni alle 17 in piazza Risorgimento a Cernobbio in riva al lago. La giornata di festa sarà infine conclusa con il concerto di Eugenio Finardi all’auditorium di Villa Erba, nell’ambito della rassegna musicale “Festival Città di Cernobbio”. Il concerto inizierà alle 21.
Ma torniamo alla parte sportiva dell’evento di oggi. La prima prova, come detto, saranno i 1500 metri a nuoto in un percorso a diamante che dalla darsena di villa Erba all’interno dell’incantevole parco, porterà i partecipanti ad uscire dal lago nella zona del cambio in piazza Risorgimento. La distanza massima dalla riva sarà di 550 metri. Poi i concorrenti saliranno in sella alle biciclette per percorrere un tracciato a bastone di 38 chilometri che porterà prima a Como, fino a Villa Olmo, poi risalendo dalla Regina fino a Moltrasio, Carate Urio e Laglio per fare infine rientro a Cernobbio. Da ultimo, come detto, la frazione di corsa: sono dieci i chilometri che saranno percorsi, al termine di tre giri da 3 chilometri e 400 metri l’uno. Dalla piazza di Cernobbio si raggiungerà il parco di Villa Erba passando dal galoppatoio, poi di nuovo verso Cernobbio, la piccola salita (150 metri) di via Della Libertà poi di nuovo in picchiata sul centro del paese. L’arrivo, come detto, sarà posizionato in piazza Risorgimento che è anche l’area adibita ai cambi da una disciplina all’altra. «Questo triathlon punta a coniugare lo sport con il piacere estetico dei luoghi – dicono gli organizzatori di TriO Events – Cernobbio ci auguriamo possa diventare un nuovo grande appuntamento del calendario federale».
Inevitabili le limitazioni al traffico nelle ore dell’evento con alcune strade completamente chiuse come via per Cernobbio – nel tratto tra la rotatoria di Villa Olmo e la rotatoria di Tavernola, dalle 13 alle 14.30 – ma anche la via Regina Vecchia e le vie del centro di Cernobbio dalle 13 alle 16. Traffico controllato invece sulla Regina Nuova dalle 13 alle 16 con un centinaio di volontari a garantire lo svolgimento dell’evento senza rischi.

M. Pv.

Nella foto:
Concorrenti impegnati in una prova di triathlon sul Lago di Como: domani tutti a Cernobbio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.