A Cucciago open day virtuali, radio e tanto web per “attirare” i futuri studenti

scuola studenti

L’istituto comprensivo di Cucciago, Casnate e Grandate si presenta ai futuri alunni. E per farlo – le iscrizioni va ricordato scadranno il 31 gennaio – sta utilizzando modalità nuove e insolite.

A partire da open day virtuali con filmati e presentazioni sul web o utilizzando strumenti alternativi come le radio. Un percorso decisamente creativo e insolito, ideato per far fronte ad alcuni problemi interni e relativi all’organizzazione del complesso stesso che sono stati risolti di recente, costringendo però a uno sforzo ulteriore per essere pronti a ricevere nuovi alunni. Bisogna infatti dire che la nuova dirigente dell’istituto comprensivo – formato da una scuola dell’infanzia, una primaria e una secondaria di primo grado – è stata nominata lo scorso primo settembre. Ma dopo 20 giorni è andata in malattia e da allora non è mai rientrata. Fatto che ha spinto le associazioni del paese e il Comune a cercare una soluzione.

«Abbiamo anche interessato le autorità competenti – spiega l’assessore all’Istruzione del Comune di Cucciago, Enrico Molteni – E finalmente da poco si è arrivati all’individuazione di una nuova dirigente reggente, nella figura di Raffaella Piatti, che si occupa anche di Fino Mornasco e Luisago». Passaggio decisivo per sbloccare la parte burocratica arretrata, rimasta inevasa, e per consentire di far ripartire l’attività di programmazione come quella in vista delle nuove iscrizioni. Una situazione comunque ancora pendente «visto che la dirigente in malattia ha inviato nel frattempo un ulteriore certificato», dice l’assessore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.